Il portale dedicato al pellet
Tuesday 2 December 2017

Categorie

Condividi Pelletsnews

Newsletter

captcha 

Efficienza Energetica: etichette e classi

 A partire dal 1 aprile 2017 la direttiva 2010/30/EU ha introdotto la nuova etichettatura energetica (Energy Labelling) grazie alla quale i consumatori potranno scegliere, secondo standard oggettivi e uniformi a livello europeo, le caldaie e i sistemi energetici più efficienti.

La direttiva  impone a fabbricanti e distributori di caldaie a combustibile solido l’obbligo di dotare i loro prodotti di un sistema di etichettature e di schede informative relative alle prestazioni energetiche dei generatori.

Ciascuno Stato membro dell’UE dovrà dunque attivare la sorveglianza del mercato prelevando a campione le caldaie per verificare le corrispondenze tra i dati dichiarati dai produttori e i valori misurati dall’Autorità di sorveglianza sul prodotto.

Come per tutti gli elettrodomestici, quindi, anche le caldaie sono ora classificate in base alla classe di efficienza energetica, in funzione del valore dell’indice di efficienza energetica (EEI). L’EEI dipende dalle prestazioni energetiche della caldaia a potenza parziale e nominale (efficienza energetica stagionale) e dai consumi elettrici a potenza parziale, nominale e in fase di stand-by. Maggiore è l’indice di efficienza energetica e maggiore è la classe energetica attribuita al prodotto.

FaLang translation system by Faboba